Aprile e maggio sono i mesi delle fragole, frutti rossi che ricordano momenti romantici e di passione, ma anche ricchi di sostanze benefiche per la salute, in particolare delle gambe.

Aprile e maggio: sono questi i mesi in cui il caldo inizia ad accarezzare la nostra pelle con dolcezza, senza dare troppo fastidio. E’ dunque il tempo di fare i conti con l’armadio e il cambio stagione, con la linea (ci andrà ancora bene quel vestitino della scorsa estate?) e soprattutto con le gambe, che finalmente possono scoprirsi e dire addio alle calze. Purtroppo però questo periodo dalle temperature miti può avere anche degli “effetti collaterali”, specie per chi soffre di ritenzione idrica, gambe e caviglie gonfie, capillari o di vera e propria insufficienza venosa.

 

Niente paura però: dall’alimentazione corretta possiamo trarre numerosi benefici, non solo per combattere quella fastidiosa stanchezza tipica del cambio di stagione, ma anche per ridare slancio e vitalità alle gambe.

 

Ecco allora una ricetta fresca e gustosa, con due frutti di stagione: lo smoothie fragole e kiwi, un concentrato di vitamina C energizzante, drenante e stimolante della microcircolazione.

 

box prodotto stasiven

Un’alimentazione ricca di cibi antiossidanti e stimolanti della microcircolazione, un po’ di attività fisica e l’utilizzo di prodotti come STASIVEN COMPRESSE e STASIVEN TOP che aiutano a ridurre il gonfiore e contrastare il ristagno dei liquidi: ecco la tua strategia per una bella stagione all’insegna delle belle gambe.

Chiedi in farmacia Scarica l’ebook

 

Smoothie fragole e kiwi

Ingredienti per una porzione/tazza

  • 2 kiwi maturi
  • Mezza tazzadi fragole fresche
  • 1 vasetto di yogurt magro (o, in versione veg, alla soia)

 

Preparazione

Sbuccia i kiwi, lava le fragole e spezzettale grossolanamente, poi inserisci la frutta nel frullatore insieme allo yogurt e avvia il programma fino al raggiungimento della densità preferita, solitamente liscia ed omogenea. Gustalo o servilo subito! Per gustare lo smoothie fragole e kiwi fresco, puoi mettere in frigo la frutta per circa 30 minuti prima di procedere alla preparazione, oppure, una volta realizzato, lasciare il composto nel frigorifero per altrettanto tempo, avendo cura di girare il tutto con un cucchiaio prima di bere.

 

Possibili varianti della ricetta

Agli ingredienti base puoi aggiungere altri alimenti, come mezza banana e un cucchiaio di semi di chia, tutti preziosi amici delle gambe e dell’organismo in generale. Se proprio non vuoi realizzare uno smoothie con lo yogurt puoi optare per una centrifuga di fragole e kiwi o un frullato, magari con l’aggiunta di ghiaccio o di un sorbetto.

 

Perché lo smoothie fragole e kiwi può dirsi amico delle gambe?

Gambe gonfie, ritenzione idrica, varici, capillari fragili e cellulite sono spesso sintomi di cattiva alimentazione ma anche di un disturbo della circolazione venosa periferica. Alcuni fattori non sono modificabili, come ad esempio la predisposizione genetica, ma agire con una strategia dietetica atta a prevenire e contrastare tali problematiche è possibile, assumendo alimenti ricchi di bioflavonoidi e Vitamina C.

 

I bioflavonoidi sono sostanze tipiche di alimenti dal colore rosso-viola come appunto le fragole (ma anche il ribes, i mirtilli, uva rossa, cavolo viola, agrumi ecc.) e sono ottimi per rafforzare e mantenere sani i vasi sanguigni e più in generale il sistema circolatorio.

 

La vitamina C è invece un potente antinfiammatorio ed antiossidante, di cui per l’appunto sono ricchissimi i kiwi (più delle arance): rafforzano le pareti dei vasi, favorendone una migliore elasticità e di fatto migliorando la circolazione sanguigna. Pensa che per assumere la quantità raccomandata di vitamina C basta mangiare 2 kiwi maturi al giorno, proprio quelli che metti in questo delizioso smoothie, il cui abbinamento con le fragole ne rafforza le potenzialità benefiche all’ennesima potenza, oltre che il gusto.

 

Le fragole sono rinfrescanti, dissetanti, depurative, diuretiche (e dunque drenanti per le gambe e le caviglie gonfie), sazianti e con poche calorie. Anche i kiwi sono un toccasana per la salute: il loro consumo quotidiano, grazie alla Vitamina C e alle altre sostanze nutritive che contengono, protegge e rafforza i vasi sanguigni prevenendo e tenendo a bada la comparsa di capillari e varici, apporta molte fibre che aiutano a combattere la stitichezza e ad aumentare il senso di sazietà, e contribuisce a mantenere stabile la pressione sanguigna.

 

Lo smoothie fragole e kiwi può essere assaporato in qualunque momento della giornata: a colazione, a merenda, per uno spuntino. Una porzione giornaliera basta per donare alle gambe una piacevole sensazione di benessere e mantenerla a lungo. Come sempre in tutte le cose, esagerare nelle quantità non è mai opportuno, specie se si vuole mantenere la linea; tranne nei casi di un’allergia a questi frutti, non vi sono controindicazioni particolari, ma vanno sempre inseriti in un regime di dieta equilibrata e stile di vita ad hoc: abbasso la pigrizia: è primavera!

 

Leggi tutte le ricette per le tue gambe

admin.infurin

This is a paragraph.It is justify aligned. It gets really mad when people associate it with Justin Timberlake. Typically, justified is pretty straight laced. It likes everything to be in its place and not all cattywampus like the rest of the aligns. I am not saying that makes it better than the rest of the aligns, but it does tend to put off more of an elitist attitude.