Scopri come valorizzare il tuo corpo florido adottando questi 5 look e, soprattutto in estate, puntando sulle gambe.

Finalmente, grazie ad una crescente sensibilizzazione contro il body-shaming, il coming out di molte celebrità che dichiarano di essere a proprio agio con le loro forme curvy, e il mondo del fashion sempre più inclusivo, le taglie plus size sono state sdoganate.

 

Questa tendenza ha però, come sempre, dei punti in ombra. L’attitudine body positive è, infatti, un punto di arrivo per la maggior parte delle donne formose. Un traguardo che giunge dopo percorsi spesso dolorosi di accettazione di sé. Il maggior successo, però, è quello che porta alla piena consapevolezza del proprio valore. Ci si sente bene in un vestito, se ci si sente bene nel proprio corpo.

 

Ma come valorizzare ulteriormente un corpo curvy? Facile: usando l’abbigliamento in modo tattico. Ecco 5 consigli di look perfetti proprio per le bellezze formose.

SCEGLI ABITI SAGOMATI

Un errore comune delle donne curvy, è quello di nascondere le forme sotto abiti infagottanti. In questo modo si ottiene esattamente l’effetto opposto! L’ideale, soprattutto se hai un corpo sinuoso, a clessidra, è quello di enfatizzare le burrosità indossando abiti sagomati e aderenti. Tubini, gonne e abiti aderenti alle forme, conferiranno struttura alla tua silhouette. Qualche trucco che puoi copiare dalle dive? Puoi indossare un underwear in spandex e scegliere colori scuri, da spezzare, però, con accessori colorati. Un esempio: scalda il tuo classico tubino nero o blu con una cintura rossa e una bella collana lunga in tinta. Anche una sciarpina da far svolazzare leggermente sui lati del busto può sottolineare le tue forme nel modo giusto.

 

RIGHE VERTICALI, LATERALI, DIAGONALI

Non solo nero, anche alcune stampe sono indicate per i corpi floridi e prosperosi. Le righe ad esempio, sono tue alleate. Scegli quindi camicie, abiti e completi a righe verticali, meglio se sottili e a contrasto. Benissimo anche gli abiti con righe diagonali chiare su fondo scuro, o laterali. Si tratta di effetti ottici: la riga verticale o obliqua, fa avvertire all’occhio una massa meno massiccia. Quindi usa tranquillamente questo stratagemma anche negli outfit più eleganti, per un look sofisticato e di sicuro effetto.

 

JUMPSUIT O TOP + PANTALONE PER ESSERE SEMPRE A POSTO

Consiglio valido per tutte: fai shopping con intelligenza, scegliendo capi che ti facciano sentire a tuo agio anche nei giorni no. Per questo punta su jumpsuit e pantaloni. Neri, naturalmente, ma anche colorati. Jumpsuit è garanzia di praticità perché è un monopezzo. Si tratta di tute che possono essere sia casual che eleganti, perfette da indossare in alternativa a tailleur pantalone e completi spezzati. Sceglile in tessuti scivolati, monocolore o, al massimo, a righe verticali, con un punto vita alto e segnato, magari da una cintura, e possibilmente una scollatura che metta in risalto il tuo decolleté. No alle salopette! Nel tuo guardaroba non possono poi mancare i pantaloni, che devono avere queste caratteristiche: a sigaretta, a vita alta, con pince. Da abbinare a un bel top in tinta o una camicia in tessuto morbido.

 

L’IRRINUNCIABILE CAPOSPALLA

Spolverini e impermeabili, blazer, cappotti e giacche sono i capispalla che non possono mancare a completamento del tuo outfit. Chiusi, o lasciati strategicamente aperti a contornare la silhouette, i capispalla ti servono per creare una cornice che sottragga massa al corpo, e che alleggerisca la figura. Ottimo abbinamento è quindi abito/completo scuro, e capospalla colorato o chiaro. Se sei alta, puoi permetterti trench lunghi e svolazzanti e la cintura in vita, se sei piccola, opta per giacconi e blazer con le spalle segnate e la linea leggermente sagomata. Attenzione ai piumini: tendono a “gonfiare” la figura. Bene, invece, i giacchini corti in ecopelle sagomati, un tipo di capospalla che invece “rimpicciolisce” il busto.

 

MOSTRA LE GAMBE FINO AL GINOCCHIO

Le gambe possono diventare un tuo punto di forza, lo sapevi? Se anche fossero carnose, tieni conto che la porzione dal ginocchio alla caviglia, adeguatamente valorizzata, può farti apparire più slanciata e sexy. Basterà scegliere calzature alte, con un minimo di plateau, senza troppi lacci e fibbie, e di colore neutro o nero. Durante l’inverno avviluppa le gambe in calze coprenti, mentre in estate… abbronzale! Evita sneakers, calzature flat e stivaletti ankle boot. Se sei fatta “a mela” e le tue gambe sono più snelle del busto, allora punta tutto su di loro, e mettile sempre in evidenza indossando scarpe particolari e sandali gioiello.

 

Ti sono piaciute queste idee per far apparire la silhouette meno allungata? Allora continua a seguirci perché abbiamo tanti altri consigli in serbo per te! Guarda tutti i look