Vita alta, righe, ton sur ton: scopri i segreti della moda che faranno sembrare chilometriche le tue gambe!

Le donne piccole, si sa, piacciono. Non mettono in soggezione ma, al contrario, stimolano un primordiale istinto di protezione e una naturale simpatia. Ma… nella vita di ogni giorno, ci sono un bel po’ di ostacoli che la bassa statura pone di continuo: spesso è difficile, per una donna minuta, essere presa sul serio, le persone tendono a usare modi paternalistici e a prendersi troppe confidenze. Ma soprattutto, è difficile trovare il look giusto per ogni occasione e che, volendo, faccia apparire la figura più alta e proporzionata.

 

Se anche tu ti senti costantemente sminuita dalla tua dimensione mignon, ecco 5 semplici consigli di moda per apparire subito più alta. Il segreto è puntare su un abbigliamento che allunghi le gambe per rendere la silhouette più slanciata e armoniosa. Pronta? Iniziamo!

 

RIGHE, RIGHE, RIGHE (MA SOLO IN VERTICALE)

Nulla, come un colpo d’occhio di righe verso l’alto fa pensare a qualcosa di lungo, potenzialmente di infinito. Disegnate sulla stoffa, le righe verticali sono in grado di assottigliare e allungare la figura, ma attenzione a colori, dimensioni e abbinamenti: per evitare l’effetto “pigiama a righe” o “tuta da carcerato”, occorre saper mixare le strisce. Per valorizzare al massimo l’effetto scegli un pantalone maxi, a vita alta, con strisce larghe, e un top, una t-shirt, o una camicia a tinta unita. Completa con giacche corte al punto vita o blazer monocromi non abbottonati, e accessori minimal.

 

VITA ALTA, ALTISSIMA!

Jeans, pantaloni, gonne, shorts… tutto quello che indossi per coprire (o scoprire) le tue gambe, dovrà essere rigorosamente a vita alta. Un punto vita stretto, alto e segnato, aumenta visivamente la lunghezza della parte inferiore del corpo, assottigliando quella superiore. Apparirai quindi subito più alta. E non pensare che questo look non ti doni se non sei proprio un’acciughina! Al contrario saprà valorizzarti, ti basterà scegliere un bel pantalone con le pince, o una gonna che sia svasata nella parte finale. Abbina a questo outfit degli accessori particolari, ad esempio una bella collana che spunti dalla scollatura o una cintura che stringa il punto vita.

 

SVELA LE GAMBE

Un errore clamoroso, se sei piccola di statura, è quello di indossare gonne o abitini con lunghezze che spezzano la tua figura: ad esempio al polpaccio o sopra la caviglia. La longuette, insomma, non è adatta a te. La tua gonna ideale sarà quindi corta, sopra il ginocchio o anche a mezza coscia se te la senti, e sempre a vita alta. Stesso discorso per gli shorts, i minidress e i tubini. Ricorda che tutte le gambe possono essere mostrate, basta che siano valorizzate da un capo adeguato alla loro forma. Se sono pienotte, ad esempio, puoi optare per un modello morbido e scivolato.

 

VIA LIBERA AL MONOCOLORE E AL TON SUR TON

Optando per un total look puoi compattare la tua figura facendola risaltare ed apparire subito più evidente e più lunga, perché non vi saranno “spezzettature” causate dal cambio di colore. Ti piace il nero? Perfetto! Ma puoi sbizzarrirti anche con tonalità chiare e delicate, ad esempio i pastelli e le nuance del beige, così come scegliere un monocolore vivace, come un arancio carico, un blu elettrico, un fucsia squillante. L’essenziale è che sia una variante cromatica che ti doni e che conferisca al tuo outfit un effetto di solidità. Un’alterativa al monocolore è l’abbinamento ton sur ton. Ricorda, in questo caso, di scegliere le sfumature più scure per i capi inferiori, e più chiari per quelli superiori.

 

OCCHIO ALLE SCARPE!

Tacchi, ma non altissimi, altrimenti sembrerai camminare su due caffettiere! Opta per modelli che lascino il dorso del piede e la caviglia scoperti, per i plateau e le zeppe di media altezza, e per nuance nude, ovvero non troppo diverse della tua naturale colorazione di pelle. Altro accorgimento è quello di abbinare il colore delle scarpe, di qualunque tipo siano, anche sneakers, a quello del pantalone o della gonna, e alle calze e ai collant in modo da evitare che la gamba risulti “tagliata” alla caviglia. Evita tronchetti e ankle boots (a meno che non li indossi sotto pantaloni palazzo o molto lunghi), e sandali alla schiava. Bene, invece, il mezzo tacco sottile su modello a punta.

 

Ti sono piaciute queste idee per slanciare la figura e allungare le gambe? Allora continua a seguirci perché abbiamo tanti altri consigli in serbo per te! Guarda tutti i look